Responsabile Coordinamento Pari Opportunità Uilmaria_pia_mannino

07/04/2014 | PariOpportunità.

Ad oggi non è stata ancora assegnata la delega alle Pari Opportunità, il Comitato Pari Opportunità del Ministero del Lavoro è privo di decreto, così come il Piano Nazionale Antiviolenza. Una situazione che non riteniamo accettabile, anche alla luce degli annunciati interventi da parte del Governo per favorire l’occupazione femminile e  contrastare fermamente la violenza contro le donne.

Queste mancanze indicano che le politiche di genere non sono realmente una priorità per il nostro Esecutivo. Diffondere e promuovere la cultura delle pari opportunità, anche nei luoghi di lavoro, vuol dire, per la Uil, rendere le donne protagoniste di un percorso di crescita e sviluppo di cui abbiamo fortemente bisogno e dal quale il nostro Paese non può prescindere.  La nostra priorità è quella di valorizzare il lavoro delle donne, anche attraverso l’affermazione di una nuova formula di welfare. Chiediamo, pertanto, al Governo di attivarsi per colmare questi vuoti.

Roma, 7 aprile 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.