2014 Stampa Top News — 04 settembre 2014

02/09/2014 | Pubblico_Impiego

La riforma più urgente è quella della semplificazione della pubblica amministrazione che il governo ha detto di aver varato con una legge delega di cui però, adesso, non vediamo gli effetti.

Il Paese è bloccato da leggi antiquate, numerose e spesso criminogene e questo produce un effetto micidiale: scoraggia gli investimenti e quindi la creazione di posti di lavoro, dell’occupazione, il male da cui è afflitta la nostra economia.

Senza investimenti, senza la creazione di posti di lavoro, la ripresa non ci sarà e non ci sarà ovviamente neanche la possibilità di aumentare i consumi e di avviare un ciclo positivo e anche il bilancio dello Stato ne risentirà perché ci saranno meno entrate fiscali e quindi sarà difficile tenere il rapporto deficit-pil al 3%.

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.