2014 Comunicati NEWS Stampa Top News — 05 settembre 2014

pubblico_impiego_timbro

03/09/2014 | Pubblico_Impiego.

DICHIARAZIONE DI ANTONIO FOCCILLO, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

Continuano a circolare notizie su un ulteriore rinvio dei contratti pubblici, anche per il 2015, da parte del Governo. L’auspicio è che, davvero, non si debbano tenere in alcun conto queste indiscrezioni sui possibili contenuti della Legge di Stabilità, in particolare, proprio quelle concernenti i contratti del Pubblico Impiego.

È inaccettabile, infatti, anche solo pensare a interventi che, ancora una volta, penalizzerebbero i dipendenti della P.A.

In questo modo il contratto dei lavoratori pubblici sarebbe bloccato per 6 anni: era il 2010, infatti, quando sono stati bloccati i salari individuali e la contrattazione nazionale e decentrata.

Non è più possibile continuare con questo andazzo. Qualsiasi lavoratore, a fronte della prestazione, ha diritto alla giusta retribuzione. Se non si corregge questa anomalia e si conferma questo intendimento, non potremmo che rispondere fermamente. Questa è la classica goccia che farà traboccare il vaso e rischia di essere la miccia che farà esplodere un autunno veramente caldo nel Pubblico Impiego.

Roma, 03/09/2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.