Anche una magistratura dello Stato conferma quello che la UIL dice da anni

barbagallo_rosso

02/12/2014 | Fisco.

Finalmente anche una magistratura dello Stato conferma quello che noi diciamo da anni: le tasse in Italia sono costrette a pagarle sino all’ultimo euro solo i lavoratori dipendenti e i pensionati. Peraltro, l’urgenza della riforma fiscale è necessitata dalla mancanza di risorse che servirebbero per portare il Paese fuori dalla crisi e per puntare allo sviluppo.

E quando il governo comincerà a fare una seria riforma fiscale non si confronti solo con coloro che, in gran parte, sono evasori e che – doppia beffa – finiscono per fruire dei benefici dello stato sociale.

Roma, 2 dicembre 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.