NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 17 dicembre 2014

economia15/12/2014 | Economia.

DICHIARAZIONE DI ANTONIO FOCCILLO, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

I dati economici del nostro Paese continuano a essere purtroppo sempre negativi. Ancora una volta si conferma il dato delle importazioni in calo sia rispetto al mese precedente sia in ragione d’anno.

Il nostro Paese continua a pagare l’assenza di una politica economica orientata a promuovere e sostenere la crescita, congiuntamente a un vero smarrimento di una propria politica industriale.

I dati, dunque, confermano che il nostro settore produttivo andrebbe aiutato con misure che favoriscano sviluppo e occupazione. Solo così si può uscire dalla crisi e solo così aumenterà il nostro Pil.

Lo hanno ricordato le 54 piazze in sciopero il 12 dicembre che hanno rivendicato sviluppo e occupazione, miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro e soprattutto una politica economica che favorisca il settore produttivo con un aumento anche della domanda interna, riducendo le tasse su salari e pensioni e rinnovando i contratti.

Roma 15.12.2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.