isee

18/12/2014 | Economia.

DICHIARAZIONE DEL SEGRETARIO CONFEDERALE DELLA UIL,
DOMENICO PROIETTI

Il nuovo ISEE risponde all’esigenza di introdurre maggiore equità e giustizia nell’accesso alle prestazioni sociali. La UIL riconosce l’impegno del ministro Poletti per farlo entrare in vigore dal 1° gennaio 2015.  

Il nuovo ISEE è frutto di una larga condivisione tra l’Esecutivo, gli Enti locali e le Forze sociali. Questo è un esempio che quando si ricerca una condivisione più larga per affrontare i problemi del Paese si conseguono sempre buone soluzioni.

Adesso bisogna far funzionare il Comitato consultivo per monitorare le criticità che dovessero presentarsi nella prima fase di attuazione.

Roma, 18 dicembre 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.