barbagallo10_large21/01/2015 | Sindacato.  

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

La decisione del Governo sulle banche popolari ci preoccupa moltissimo. C’è il rischio che queste aziende vengano acquistate per un tozzo di pane da imprenditori che, poi, possono metterne in discussione gli assetti occupazionali. Con questo progetto, inoltre, si trasforma la natura delle banche popolari la cui peculiarità è quella di essere vicine al territorio.
Ora, invece, potrebbero sovrapporsi per funzioni e caratteristiche a quelle SpA di cui il mercato è già saturo. Noi non crediamo che ci sia la condizione di urgenza per un decreto e, comunque, auspichiamo una discussione parlamentare per apportare modifiche a questo provvedimento che sono assolutamente necessarie.

Roma, 21 gennaio 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.