barbagallosud25/01/2015 | Sindacato.

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL
“Per puntare a uno sviluppo diffuso e duraturo, le regioni del nostro Mezzogiorno devono far leva sulle eccellenze che caratterizzano il territorio”.
Lo ha sostenuto il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, intervenendo a un’iniziativa organizzata dal Comune di Diamante, in provincia di Cosenza.
“La Calabria ha ricchezze naturalistiche, paesaggistiche, archeologiche e un patrimonio culturale e gastronomico di così eccezionale valore da poter diventare una delle realtà all’avanguardia del nostro Paese. In una sfavorevole condizione ambientale, tristemente a tutti nota, questo obiettivo rischia di essere irraggiungibile. Le contraddizioni che lacerano il territorio, a partire dalla criminalità organizzata, che generano disoccupazione e povertà devono essere superate con uno sforzo comune e diffuso di impegno sociale e politico. Ed è proprio la politica, in primo luogo, a dover assumere le responsabilità che competono a chi governa e decide. Noi siamo pronti a fare la nostra parte. Auspichiamo che il dialogo, reso impossibile a livello nazionale da un Governo sempre più autoreferenziale e che ha sottratto oltre 3 miliardi di euro al Sud per destinarli alla decontribuzione per le imprese, possa caratterizzare il confronto almeno a livello regionale. Solo dialogando tra tutti i soggetti interessati, infatti, si possono trovare soluzioni ai problemi che ancora attanagliano il nostro Mezzogiorno”.    

25 gennaio 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.