NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 09 febbraio 2015

barbagallo expo07/02/2015 | Sindacato.  

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

Oggi la UIL ha partecipato all’evento “Le Idee di Expo” dando il contributo delle proprie proposte, con una delegazione della categoria presente ai tavoli per la preparazione della Carta di Milano. Quello dell’agroalimentare è un settore di eccellenze, strategico per l’economia del Paese.

L’Expo, dunque, è una vetrina importante per il Made in Italy e questa opportunità di rilancio va colta fino in fondo.

Si rischia di dimenticare, però, che dietro il settore ci sono un milione e mezzo di lavoratori che lo fanno vivere e crescere.

Ecco perché bisogna affrontare il tema della qualità e della valorizzazione del lavoro: e questo il Jobs Act non lo fa.

L’introduzione dei voucher, ad esempio, rappresenta per l’agroalimentare, ma anche per gli altri settori, un vero pericolo e un danno irreversibile che possono far tornare indietro il mondo del lavoro di 50 anni.

Bisogna evitare la precarietà e riqualificare le eccellenze: la UIL continua a battersi per questo obiettivo.

Speriamo che il Governo si renda conto di tali necessità per i lavoratori e per il Paese ed elimini tutti i contratti di precarietà.

7 febbraio 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.