barbagallopalazzochigi_large12/03/2015 | Sindacato.  

Riguardo al provvedimento sulla scuola, siamo soddisfatti che il Governo abbia tenuto conto del nostro studio e ci abbia dato ragione sulla questione degli scatti. Ciò detto, restano delle criticità.

L’assunzione dei precari deve avvenire con decreto: non si possono lasciare ancora tante persone in balia dell’incertezza e non si può fare ricorso a un disegno di legge, perché l’allungamento della tempistica renderebbe impraticabile l’obiettivo.

Per puntare sul merito, infine, non c’è che una strada da seguire: la contrattazione. Attribuire ai Dirigenti la valutazione sui professori ci riporterebbe indietro di 50 anni e darebbe spazio ad abusi e clientelismi contrari proprio a quel merito che si vorrebbe e dovrebbe premiare.  

Roma 12 marzo 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.