cassainderoga_large18/03/2015 | Sindacato.  

DICHIARAZIONE DI GUGLIELMO LOY, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

Certamente il dato delle ore autorizzate di cassa integrazione a Febbraio induce ad avere qualche speranza che la bufera sia passata.

Ma la prudenza è d’obbligo: cresce la cassa integrazione rispetto al mese precedente mentre il  calo, rispetto allo scorso anno, sembra fortemente condizionato dal crollo delle ore di cassa in deroga, che passano dai 22 milioni del febbraio 2014 ai 2,5 di questo mese.

Risalta comunque la triste “tenuta“ della cassa integrazione straordinaria che, con oltre il 67% di tutte le ore richieste, evidenzia come ancora troppe imprese subiscano gli effetti devastanti della  crisi.

Ragione in più per non abbassare la guardia e sostenere adeguatamente gli strumenti in deroga, unico argine, per centinaia di migliaia di persone, prima della disoccupazione.

Roma, 18 marzo 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.