ufficio_stampa_uil

22/05/2015 | Salute.

«Registriamo con apprezzamento l’iniziativa da parte del Ministro Lorenzin di istituire l’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo, già previsto nella Legge di Stabilità 2015, la cui competenza passa finalmente dal Mef al Ministero della Salute.». È il commento della Segretaria Confederale UIL Silvana Roseto.

“È un significativo risultato – continua Silvana Roseto – raggiunto grazie al contributo anche e soprattutto della UIL e del Sindacato Confederale, che da diverso tempo insiste nel mettere al centro delle politiche socio-sanitarie le problematiche connesse alle vecchie e nuove dipendenze. Penso in particolare alle ludopatie, allarme sociale che nel peso della crisi morde considerevolmente, interessando circa tre milioni di cittadini, a partire dai pensionati e dalle persone più fragili.

Adesso attendiamo che i nuovi LEA siano applicati e che si acceleri verso la legge di regolamentazione sul Gioco d’azzardo patologico (Gap), che è la ragione per la quale insieme ad altre organizzazioni abbiamo promosso la Campagna nazionale “Mettiamoci in gioco”.”.

22 maggio 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.