NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 16 settembre 2015

barbagallo1509expo15/09/2015 | Sindacato.

“Bisogna dare continuità all’EXPO: questa esperienza non può rappresentare solo una breve parentesi e diventare un ennesimo simbolo di desertificazione post-industriale”. Lo ha detto il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, intervenendo ai lavori del convegno “Fame zero. Alimentazione sicura in tutto il pianeta per tutte le età” organizzato nella Cascina Triulza dalla Uil Pensionati e dall’Ada.

“La Uil è disponibile a fare le propria parte – ha precisato Barbagallo – per dare vita a una sorta di Movimento per il cibo che possa diffondere una cultura dell’alimentazione adeguata e salutare e che possa contribuire a ridurre lo spreco alimentare e la fame nel mondo. Inoltre, è necessario creare a un vero e proprio laboratorio per la ricerca e l’alta formazione nel settore che sia punto di attrazione di tutte le esperienze e le eccellenze mondiali in materia, in prospettiva dello studio sia di nuove tecnologie sia di nuove soluzioni utili a determinare un corretto equilibrio mondiale sul fronte dell’alimentazione. L’EXPO ha sottolineato il leader della Uilpuò diventare la sede di queste nuove “istituzioni”, così che il patrimonio di idee e proposte accumulato sino ad ora non vada disperso. È una questione che ci riguarda molto da vicino – ha concluso Barbagallo – perché sono in gioco anche occupazione e sviluppo e, dunque, la Uil è pronta a dare il proprio contributo di Sindacato riformista”.


Milano, 15 settembre 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.