NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 11 gennaio 2016

parlamento

08/01/2016 | Sindacato.

Dichiarazione di Guglielmo Loy, Segretario confederale Uil

Che dalla Legge di Stabilità non siano emersi interventi significativi per il Sud è cosa nota, ma ci saremmo aspettati, almeno, che non si riducessero le azioni di protezione sociale per decine di migliaia di persone che hanno perso il lavoro.

Proprio in questi giorni il Ministero del Lavoro ha ricordato, con una nota pubblicata sul sito, come si riduce la durata di un importante ammortizzatore sociale: l’indennità di mobilità in deroga.

Infatti, con la Legge di Stabilità 2016 si modifica un decreto del 2014 su tutti gli ammortizzatori in deroga portando nel Sud a soli 6 mesi la durata massima a fronte degli 8 mesi previsti. Se fossimo di fronte a una impetuosa ripresa, capace di consentire alle persone di rientrare in una attività produttiva, potremmo capire, ma purtroppo così non è. È grave, quindi, che si riduca una forma di aiuto che coinvolge tantissime persone in regioni deboli dal punto di vista economico.

8 Gennaio 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.