NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 08 febbraio 2016

economia-italiana-big678

03/02/2016 | Economia.

I segnali altalenanti sulle dinamiche dei prezzi al consumo e dell’inflazione dimostrano quanto sia ancora lunga la strada per tornare a livelli di crescita apprezzabili.

Tra l’altro, il forte calo del prezzo del greggio sui mercati non sta portando gli stessi benefici dei prezzi effettivi della benzina: non ci sono, quindi, contestuali risparmi per i cittadini.

Per questo ci vuole più coraggio da parte del Governo per cercare di invertire le dinamiche economiche e sociali.

Vanno privilegiate politiche per la crescita con interventi e investimenti a favore dello sviluppo e dell’occupazione: una nuova politica fiscale che favorisca i consumi, più potere d‘acquisto alle pensioni e il rinnovo dei contratti ad iniziare da quelli del pubblico impiego, come sancito tra l’altro dalla Corte Costituzionale. È evidente che la progressiva compressione delle risorse disponibili per molti lavoratori e tantissimi pensionati è  un tema che va oltre le legittime aspettative degli interessati, ma investe la questione della crescita economica del paese.


Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.