NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 27 febbraio 2016

loy4

23/02/2016 | Sindacato.

“Per sostenere la crescita nel Mezzogiorno è necessario intervenire sull’immediato, attraverso la capacità di spendere presto e bene le risorse esistenti ma, anche, pensando concretamente al domani attraverso scelte di politica industriale che puntino alla sviluppo, partendo dalla valorizzazione di  eccellenze presenti in molte realtà del Sud.”

È quanto ha sostenuto, oggi, il Segretario confederale della UIL, Guglielmo Loy, concludendo l’incontro promosso da UIL Cisl  e Cgil insieme a Confindustria su “IMPRESE  E LAVORO NEL SUD”, al quale hanno partecipato il sottosegretario De vincenti e i rappresentanti della conferenza delle Regioni e dell’Anci.

“Le politiche industriali – ha detto Loy – devono, però, essere accompagnate da azioni concrete sulle infrastrutture materiali e immateriali, politiche di protezione sociale rafforzate, ammodernamento della pubblica amministrazione.

Sono questi gli interventi sui quali i lavoratori e le imprese possono e debbono essere protagoniste – ha concluso Guglielmo Loy –   anche attraverso un rilancio della contrattazione decentrata che coniughi produttività e qualità e quantità del lavoro.”

23 febbraio 2016

pdfLe proposte in Pdf

 

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.