NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 22 marzo 2016

Barbagallo_cernobio

Il sindacato è disponibile a discutere per lo sviluppo del Paese

19/03/2016 | Sindacato.

Nel tradizionale scenario della Villa d’Este di Cernobbio, al Forum Ambrosetti della Confcommercio, il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato al seminario “Nord-Sud (tre deficit strutturali: legalità, logistica, burocrazia)”. Tra le questioni affrontate, anche i problemi dello sviluppo e della valorizzazione del territorio e il ruolo del sindacato su questo fronte.

“Siamo disponibili a discutere di tutto – ha detto Barbagallo nel suo intervento dal palco – ma, soprattutto nel Sud, c’è un problema di infrastrutture, di difficoltà di accesso al credito, di criminalità organizzata, di burocrazia. In Italia, poi, ci sono troppe leggi, oltre 153mila per cui, spesso, fare impresa è un’impresa e nel Sud è un miracolo. Non solo; per quel che riguarda, in particolare, il turismo, c’è una differenza tra ospitalità e accoglienza: nella prima siamo maestri; nella seconda, invece, abbiamo enormi difficoltà, perché siamo di fronte a una questione di sistema. Accade così che per cinque turisti che visitano le località del nostro Mezzogiorno, quattro poi non ritornano. Per superare questi gap – ha sottolineato il leader della Uil – e, soprattutto, per favorire investimenti produttivi nelle regioni meridionali, abbiamo già dichiarato la nostra disponibilità a una flessibilità, contrattata e a tempo determinato, di salari, orari e organizzazione del lavoro. Un sindacato moderno – ha concluso Barbagallo – deve essere disponibile a discutere di tutto, ma bisogna che venga ripreso il dialogo con i corpi intermedi”.

Cernobbio, 19 marzo 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.