NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 03 maggio 2016

Barbagallo_Ge_1maggio

«Unificare le lotte e renderle più incisive»

01/05/2016 | Sindacato.
“Siamo un sindacato di proposta, ma se non c’è risposta c’è solo la protesta”.

È il messaggio che il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha lanciato all’indirizzo del Governo dal palco del Primo Maggio di Genova. Una manifestazione, quella nel capoluogo ligure, molto partecipata, che si è svolta, per buona parte, sotto una pioggia battente.
“La pioggia non ci fermerà – ha detto Barbagallo – e noi siamo qui in piazza per un Primo Maggio di impegno, piuttosto che di festa, affinché sia restituito valore al lavoro: ecco perché bisogna rinnovare i contratti, adeguare le pensioni e creare occupazione per i giovani. Questo Governo – ha ribadito il leader della Uil – è un Governo ‘illegale’ perché non rispetta le sentenze della Corre costituzionale proprio su contatti e pensioni. Il Paese è ancora fermo e c’è il rischio che quando ripartirà, potrà finire su un binario morto: servono investimenti pubblici e privati. Noi siamo pronti a collaborare per la ripresa del Paese”.

Barbagallo ha anche rilanciato l’invito a una forte unità sindacale e, a questo proposito, ha ricordato le tante iniziative di mobilitazione già in atto, concludendo con un’indicazione a rafforzare questo impegno: “Bisogna pensare a unificare le lotte e a renderle più incisive”.

Genova, 1 Maggio 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.