rio2016_paraolimpiadi

07/09/2016 | Salute.

A nome della UIL volevo porgere il mio più sincero in bocca al lupo a tutti gli atleti che parteciperanno alle Paralimpiadi di Rio, non solo quelli che vestiranno i colori italiani, ma ogni singolo atleta, rappresentando essi un simbolo di costanza, forza e impegno, a cui tutti noi dovremmo ispirarci.

Purtroppo ancora oggi la disabilità resta inchiodata a stereotipi e luoghi comuni, pertanto il mio auspicio è che questa manifestazione sportiva possa rappresentare un’ulteriore occasione per superare gli ostacoli del pregiudizio.

Lo sport è un terreno dove si celebrano le capacità personali oltre le disabilità, esso dunque non può che tradursi in un mezzo per favorire l’inclusione sociale.

Occorre sensibilizzare e educare i cittadini alla non discriminazione e all’accettazione della diversità; ciò sarà possibile solo quando si riuscirà a dare un’immagine positiva e non pietistica della disabilità.

Spero che questi giochi paralimpici possano realmente contribuire a trasmettere tale messaggio.

7 Settembre 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.