NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 06 maggio 2017

02/05/2017 | Sindacato.

Le parole di verità e saggezza pronunciate, ieri, dal Capo dello Stato hanno ulteriormente valorizzato un Primo Maggio che ha visto una grande partecipazione di lavoratori, pensionati e giovani, non solo a Portella, ma in tutte le piazze italiane. A Mattarella va il nostro sentito ringraziamento per la sua costante attenzione e sensibilità al mondo del lavoro e per aver riportato questo tema alla ribalta del dibattito politico.

Il valore del lavoro come fattore di dignità, di crescita e di coesione rappresenta davvero l’architrave su cui è fondata la nostra Costituzione e, dunque, il nostro Paese. Il richiamo del Presidente della Repubblica alla centralità e alla priorità del lavoro deve rappresentare, perciò, un invito, a ciascuno per la propria parte, a un impegno per fare crescere l’occupazione e i salari. Ecco perché, a nostro avviso, servono, da un lato, investimenti strutturali e, dall’altro, politiche contrattuali e fiscali adeguate al raggiungimento di quegli obiettivi.

2 maggio 2017


Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.