SCALA (UIL POLIZIA): “I CONTROLLI SU STRADA SONO MAGGIORI CHE NELLE ALTRE PROVINCE. QUESTURA E CARABINIERI STANNO LAVORANDO BENE”

“I furti e le rapine ci sono ma nessun allarmismo perché le forze dell’ordine presenti sul territorio lavorano giornalmente facendo molti più controlli su strada rispetto alle altre province laziali nonostante la cronica carenza d’organico”. Il segretario generale della Uil Polizia Norberto Scala interviene sul tema dopo che un’indagine condotta dal Sole 24 ore relativa a furti, spaccio e aggressioni colloca la provincia di Frosinone al secondo posto nel Lazio per incidenza di reati, mentre al primo per rapine in abitazioni con maggior numero di persone fermate arrestate e denunciate: “I dati che giornalmente noi acquisiamo sono diversi da quelli emersi dall’indagine del Sole 24 Ore e, come sindacato maggioritario in termini di iscritti, diciamo che le forze di polizia di questa provincia vantano, nonostante il ridottissimo numero di personale, una straordinaria attività di controllo mentre a giorni partirà la nuova tipologia di coordinamento che permetterà di avere più uomini sulla strada”. Il buon lavoro del Comandante dei Carabinieri e del nuovo Questore sta dando dunque i suoi frutti: “Devo dire – sottolinea Norberto Scala – che l’insediamento della Dr.ssa Amato è stato molto positivo. In questi giorni sta mettendo mano ad una ridistribuzione più equilibrata del personale partendo dalla Questura per poi completare l’opera nei commissariati di Sora, Cassino e Fiuggi. Questo significa che avremo meno colleghi in ufficio e più operatori di Polizia su strada. Lo stesso nuovo Questore di concerto con le altre forze quali Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale ha allo studio un migliore servizio di coordinamento che a Frosinone città e già in atto in maniera sperimentale e che sta dando ottimi risultati. Torniamo a ribadire, però, che per occorre diminuire le forze dell’ordine nelle competizioni sportive aumentando il numero degli Stewards e dando lo maggiori competenze. Alla luce di tutto ciò – conclude la Uil Polizia – non esiste alcuna preoccupazione per la sicurezza nel territorio della nostra provincia”.

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.