NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 03 marzo 2018

27/02/2018 | Sindacato.

È la Toscana a fare da apripista: l’unificazione dei servizi della Uil a livello territoriale comincia da questa regione. Una decisione annunciata, oggi, proprio in occasione della Conferenza unificata dei servizi, alla presenza del Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, del Segretario Organizzativo, Pierpaolo Bombardieri, del Direttore dell’Ital, Maria Candida Imburgia, e del Presidente del Caf, Giovanni Angileri.

“Facciamo sinergia – ha detto Barbagallo – per dare più servizi di qualità ai nostri lavoratori, ai pensionati, ai giovani e ai cittadini e anche per fare spending review, vista la costante riduzione delle risorse a disposizione per questi servizi. La Toscana ha iniziata per prima ed è a buon punto, dunque. Stiamo pensando di procedere così dappertutto. Peraltro – ha proseguito il leader della Uil è un’esperienza che abbiamo già fatto a livello nazionale dove, in un solo edificio operano tutti i nostri servizi. In questo modo, un cittadino che si rivolge a noi, non deve girare per differenti sedi: trova tutto nello stesso luogo. Se si facesse così anche nelle pubbliche amministrazioni – ha concluso Barbagallo – sarebbe un buon risultato”.

27 febbraio 2018

 

Uil Frosinone

 

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento