NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 24 luglio 2018

12/07/2018 | Occupazione.

Dichiarazione della Segretaria Confederale UIL Ivana Veronese

È necessario tradurre in atti concreti gli annunci fatti dal Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, sul rilancio e il finanziamento dei servizi pubblici per il lavoro – dichiara la Segretaria Confederale Uil, Ivana Veronese, a margine di un’audizione sui centri per l’impiego, presso l’XI commissione lavoro del Senato.

I centri per l’impiego rappresentano un importante presidio pubblico, vicino ai cittadini, che va valorizzato e potenziato a partire da un robusto rafforzamento degli organici.

Rafforzamento che va realizzato anche grazie a interventi mirati di formazione e riqualificazione degli attuali operatori e dalla stabilizzazione del personale precario che da anni viene assunto con contratti a tempo determinato.

Il rilancio dei centri per l´impiego – continua la segretaria Veronese – passa anche dalla rimozione delle carenze di tipo strutturale con particolare riferimento a quelle di tipo informatico.

Va infine potenziata quella sfera di attività dedicata alle imprese: occorrono figure specifiche, servizi personalizzati e sportelli dedicati che permettano di far crescere il rapporto e la fiducia tra il sistema di imprese e i CPI.

Bisogna programmare una serie di interventi di natura finanziaria, organizzativa e tecnica che permetta ai nostri servizi pubblici per il lavoro di uscire da una fase di emergenza continua, che li costringe a lavorare con organici sottodimensionati, con strumentazioni spesso obsolete, senza supporti formativi adeguati e con carichi di lavoro elevati.

Solo così – conclude la Segretaria Confederale Ivana Veronese – saremo in grado di accompagnare la timida ripresa economica in corso, con efficaci servizi per il lavoro, che forniscano ai disoccupati un reale orientamento, coniugando in maniera corretta la domanda e l’offerta di lavoro.

12 luglio 2018

UIL Frosinone

 

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Comments are closed.