NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 17 ottobre 2018

“Le indicazioni del Def non sono soddisfacenti.”

16/10/2018 | Sindacato.

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato questa mattina all’Assemblea nazionale dell’Ance.

“Dal dibattito è emerso un giudizio condiviso: nel nostro Paese c’è bisogno di infrastrutture e di mettere in sicurezza il territorio che è a rischio sismico e idrogeologico. Ma le risorse a disposizione – ha sottolineato il leader della Uilcontinuano a essere insufficienti e quelle che ci sono non si spendono bene né subito. Eppure ci sarebbe una riforma a costo zero per provare a sbloccare questa situazione: delegificare. L’Italia ha più norme di qualsiasi altro Paese europeo e tale condizione rallenta o frena del tutto i progetti di sviluppo. In questo quadro – ha proseguito Barbagallola manovra varata dal Governo ha un segno contrario all’austerità, ma poi i provvedimenti delineati non vanno nella direzione auspicata. Come al solito, mancano ancora i testi per poter esprimere un giudizio compiuto, ma le prime indicazioni non ci appaiono soddisfacenti. Solo per citare alcuni aspetti – ha precisato il leader della Uil – manca la riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati (e l’Ance ha confermato che, in edilizia, su 3 euro di costo del lavoro solo 1 va nelle tasche dei lavoratori), mentre si dà spazio all’ennesimo condono; attendiamo di capire, inoltre, come si intende proseguire nella modifica della legge Fornero; infine, non ci sono le risorse per il rinnovo dei contratti nel pubblico impiego e gli investimenti in infrastrutture sembrano insufficienti. Come Cgil, Cisl, Uil stiamo predisponendo una piattaforma che vareremo al termine degli Esecutivi unitari del prossimo 22 ottobre. Abbiamo delle proposte per lo sviluppo – ha concluso Barbagallo – e siamo pronti a confrontarci e a fare la nostra parte per la crescita del Paese”.

16 ottobre 2018

UIL Frosinone

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Comments are closed.