UIL CSP FROSINONE — 23 Settembre 2019

 

20/09/2019 | Fisco. 

 

 

Incentivare l’uso della moneta elettronica è uno degli strumenti più efficaci per combattere seriamente l’evasione fiscale.

 

La Uil quindi giudica positivamente l’intenzione del Governo di incentivare tale mezzo, sia attraverso il credito di imposta, finalizzato a coprire i costi di installazione e gestione del pos per chi esercita attività economiche, che mediante un rimborso fiscale per una percentuale dei pagamenti non effettuati in contanti.

 

L’uso del contante va ridotto, ma non va assolutamente tassato.

 

La lotta all’evasione fiscale deve essere uno dei punti fermi del programma del nuovo Governo.

 

Solo così si possono recuperare le risorse necessarie a diminuire le tasse a chi le paga, e varare un programma di investimenti per sostenere lo sviluppo economico e produttivo del Paese.

 

 

20 settembre 2019

 

UIL Frosinone

 

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

silvia_m

(0) Readers Comments

Comments are closed.