NEWS — 09 ottobre 2019

08/10/2019 | Fisco. 

 

 

Per fare sul serio la lotta all’evasione fiscale bisogna partire da un inasprimento delle sanzioni e delle pene agli evasori. Una forte deterrenza è necessaria per invertire la rotta.

 

Occorre, contemporaneamente, istituire un’autorità nazionale antievasione, creare un’agenzia specifica per l’accertamento, incrociare tutte le banche dati della pubblica amministrazione e ampliare il contrasto d’interessi per i servizi alle famiglie.

 

Vanno resi tracciabili tutti i pagamenti, attraverso l’utilizzo della moneta elettronica e trasmettere automaticamente tutte le transazioni all’anagrafe fiscale.

 

Bisogna estendere il sistema della ritenuta alla fonte anche per i redditi da lavoro autonomo, implementando strumenti che consentano il versamento diretto dell’iva e stabilendo che tutti i redditi dichiarati siano controllati almeno una volta ogni 5 anni.

 

 

08 ottobre 2019

 

UIL Frosinone

 

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

silvia_m

(0) Readers Comments

Comments are closed.