Apriamo gli Occhi — 30 Ottobre 2019

di Maria Luisa Bonura

Descrizione

La violenza maschile contro le donne è un fenomeno che trae alimento da pregiudizi e luoghi comuni radicati e diffusi nella società, e che non si limita ai drammatici casi di femminicidio. Come riconoscere il maltrattamento e l’abuso, nelle loro varie forme? Cosa fare per contrastarli efficacemente? A quali persone e a quali strutture può rivolgersi la donna vittima di violenze, molto spesso accompagnata da figlie e figli piccoli? Quali i gesti e le parole per accogliere, e quali invece i passi falsi da evitare? Il volume intende presentare in modo sintetico ma esaustivo il fenomeno, nelle sue implicazioni sia individuali sia sociali, e fornire alle operatrici e agli operatori indicazioni per un’azione professionale efficace, approfondendo le opportunità e le competenze relazionali necessarie per accompagnare in percorsi di uscita dalla violenza e promuovere una cultura della parità di genere e del rispetto delle differenze. Che genere di violenza è dedicato a chiunque voglia comprendere ciò che ognuno/a può fare e come i/le diversi/e professionisti/e e le persone impegnate nel volontariato possono intervenire per contrastare l’abuso e promuovere percorsi di libertà.

Maria Luisa Bonura

Psicologa clinica ed esperta nel sostegno psicosociale a donne che affrontano percorsi di uscita dalla violenza, si occupa di interventi psicologici, individuali e di gruppo, e di formazione. È stata operatrice d’accoglienza del Centro Antiviolenza Le Onde Onlus di Palermo e ha lavorato per il 1522 – Numero Nazionale di Pubblica Utilità per il contrasto alla violenza di genere e allo stalking. Vive in Trentino-Alto Adige ed è attualmente responsabile di un Servizio di accoglienza residenziale in emergenza per donne in situazione di violenza presso la Fondazione Famiglia Materna di Rovereto.

UIL Frosinone

(*Fonti:
https://www.ibs.it
https://www.erickson.it)

Share

About Author

silvia_m

(0) Readers Comments

Comments are closed.