NEWS — 05 Novembre 2019

04/11/2019 | Previdenza.

Si è svolto in mattinata un incontro al Ministero del Lavoro tra i segretari confederali di Cgil Cisl Uil, Ghiselli, Ganga e Proietti e la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo sulla riforma previdenziale.

Un incontro positivo – secondo il Segretario Confederale UIL, Domenico Proietti – che avvia un confronto più complessivo su una riforma strutturale del sistema previdenziale.

Abbiamo sottolineato, però, alla Ministra – ha proseguito Proietti – l’esigenza di affrontare sin da subito tre temi per quanto riguarda l’attuale Legge di Bilancio: una rivalutazione delle pensioni da applicare dal 1 gennaio 2020 con il sistema pre Monti-Fornero; un intervento che salvaguardi le donne dalle molte penalizzazioni che hanno avuto in questi anni con una “quota 100 rosa” a 36 anni di contributi e il riconoscimento di un bonus di un anno per ogni figlio a carico; un rilancio del sistema di previdenza complementare attraverso un nuovo semestre di silenzio assenso.

Su questo – ha concluso Proietti – ci aspettiamo risposte concrete da parte del Governo.

4 novembre 2019

UIL Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

silvia_m

(0) Readers Comments

Comments are closed.